Va a rubare i “gratta e vinci” lasciando l’auto in seconda fila: denunciato 45enne a San Giuliano milanese

gratta-e-vinci.scale-to-max-width.825x

Notata l’auto, la polizia locale ha scoperto che era stata rubata. Fermato il conducente prima che potesse ripartire, l’uomo è stato trovato in possesso di “gratta e vinci” per 300 euro.

Un ladro decisamente maldestro è finito nella rete della polizia locale, a San Giuliano. Nei giorni scorsi l’uomo si è infatti recato in un bar lungo la via Emilia da cui ha sottratto 300 euro in tagliandi del “gratta e vinci”. Per farlo, ha abbandonato la sua auto, un Nissan Qashqai, in seconda fila. Quando una pattuglia della polizia locale è transitata in zona ha notato la vettura ed ha proceduto al controllo grazie al sistema di lettura targhe Targa System®, scoprendo non solo che era senza assicurazione, ma che era stata rubata qualche settimana prima. Quando il conducente, un italiano di 45 anni, è uscito dal bar per risalire sull’abitacolo e allontanarsi, gli agenti lo hanno fermato. Poiché l’uomo tradiva una forte agitazione e non voleva fornire i documenti, è stato portato al comando. Qui è emerso che, non solo aveva rubato i “gratta e vinci”, ma in un marsupio custodiva vari grimaldelli. Alla luce di ciò, il 45enne è stato denunciato per furto dei tagliandi, ricettazione del Qashqai rubato (non è stato possibile attribuirgliene direttamente il furto) e possesso di arnesi da scasso.

Fonte: https://www.7giorni.info/cronaca/san-giuliano-milanese/va-a-rubare-i-gratta-e-vinci-lasciando-l-auto-in-seconda-fila-denunciato-45enne-a-san-giuliano-milanese.html

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca